Un ex-sviluppatore di Terra raccoglie 15 milioni di dollari e fonda Eclipse basata su Solana

17/10/2022 10:30:00

Sommario:

Neel Somani ha raccolto $ 15 milioni per la startup Eclipse basata su Solana, dopo che il suo progetto è crollato a causa del fallimento dell'ecosistema Terra.

Neel Somani, un ex sviluppatore dell’ecosistema Terra, ha raccolto finanziamenti per 15 milioni di dollari per la sua nuova startup di rollup modulare cross-chain basata su Solana. La start-up si chiama Eclipse e Neel Somani è uno dei pochi che sono riusciti ad uscire dall'ecosistema affondato delle stablecoin TerraUSD avendo in mano un finanziamento per ripartire con un proprio progetto.

Somani aveva già lavorato su TerraNova, un progetto Ethereum Virtual Machine (EVM) progettato per connettere l'ecosistema di stablecoin TerraUSD a Ethereum. Quando il progetto è stato messo da parte in seguito al crollo di TerraUSD, lo sviluppatore è andato avanti e ha lanciato il progetto Eclipse.

Certamente l'associazione con l’ecosistema Terra, la cui caduta ha bruciato 60 miliardi di dollari, non lo ha aiutato in questo percorso, ma Somani non si è arreso e ha sempre scelto di andare avanti. La sua convinzione era che l’ecosistema Terra era comunque realizzato da sviluppatori capaci e quindi c’era competenza da cui ripartire.

Questa estate, in un round preliminare di tre settimane, Eclipse ha raccolto $ 6 milioni da investitori, tra cui il co-fondatore di Solana Anatoly Yakovenko e Polygon. Subito dopo sono arrivati ulteriori 9 milioni di dollari dalle società Tribe Capital e Tabiya.

Somani ha cercato di applicare le lezioni apprese dal suo precedente progetto.

Se la blockchain su cui stavo costruendo falliva, allora ero completamente esposto a questo e non c'era davvero modo di mitigare quel rischio", ha detto Somani, aggiungendo: "Il roll up come servizio inizia ad avere molto senso perché come roll up, non devi preoccuparti della sicurezza con la nostra soluzione. Non devi nemmeno preoccuparti dell'affidabilità perché puoi sempre cambiare il L1".

In precedenza Somani era stato analista quantitativo nel progetto Citadel e aveva iniziato il suo progetto di ingegneria cripto nel tempo libero, evitando di esporsi.

Mentre lavorava su TerraNova, Somani ha avuto l'idea di prendere la macchina virtuale Solana e "realizzare una sua chain in qualche modo o forma". Quando il progetto Terra è fallito, Somani ha ripreso da dove aveva lasciato sfruttando i suoi contatti e la sua vicinanza alla sede del quartier generale di Solana a Chicago. Così ha fondato Eclipse.

Eclipse aprirà il suo primo protocollo di rilascio ad inizio 2023.

DISCLAIMER
Le informazioni del Sito non costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio e non sono volte a promuovere alcuna forma di investimento o commercio, né a promuovere o collocare strumenti finanziari o servizi di investimento o prodotti/servizi bancari/finanziari.

BTCSentinel Telegram

Leggi anche

La Proof of Stake (PoS) spiegata semplicemente
La Proof-of-Work (PoW) spiegata semplicemente

La Proof-of-Work (PoW) spiegata semplicemente

Cos'è e come funziona veramente la Proof-of-Work: in questo articolo vi spieghiamo in modo semplice di cosa si tratta e quali tipologie di problemi risolve.

Leggi l'articolo completo

MATIC e BNB hanno sovraperformato anche dopo il crollo di FTX
Il domino nel mercato crypto causato dal crollo di FTX: giù Bitcoin, Ethereum e altre criptovalute importanti
Crypto Bell: Solana e Google, Ethereum, BCE, OpenSea e NFT e altre notizie flash del 8 novembre 2022
Solana (SOL) con una perdita a due cifre nelle ultime 24 ore
Wallet Ledger Nano S Plus e Nano X in offerta su Amazon