BTCSentinel.com
di
18/01/2024, 12:50:00

Analisi dell'andamento di Bitcoin (11-18 gennaio 2024)

Al momento in cui scriviamo, il valore di Bitcoin (BTC) è di $42.460 (clicca qui per vedere l'andamento in tempo reale). Nella settimana dal 11 al 18 gennaio 2024, Bitcoin ha mostrato un andamento piuttosto volatile, con significative fluttuazioni di prezzo.

Ecco un'analisi giorno per giorno

Andamento prezzo e volumi Bitcoin BTC/USD negli ultimi 7 giorni

  • 12 gennaio: il prezzo di Bitcoin era di circa $46,354, in leggero calo rispetto al giorno precedente, con una diminuzione dello 0.65% nelle 24 ore.
  • 13 gennaio: abbiamo assistito a una notevole discesa, con il prezzo crollato di quasi $4.000 fino a $42,799.45, rappresentando un calo del 7.67% in un solo giorno e segnando una delle maggiori variazioni di prezzo delle ultime settimane.
  • 14 gennaio: il prezzo si è leggermente ripreso, salendo a $42,842.26. Piccola consolazione, dato che il valore rimaneva significativamente inferiore rispetto all'inizio della settimana.
  • 15 gennaio: il trend ribassista è andato avanti, con il prezzo che è sceso fino a $41,715.07, con una diminuzione del 2.63% rispetto al giorno precedente.
  • 16 gennaio: c'è stato un leggero recupero, con il prezzo che è tornato a $42,499.34 e un aumento percentuale positivo dell'1.88%. Una breve pausa nel trend ribassista.
  • 17 gennaio: il prezzo ha continuato a salire, raggiungendo $43,132.10, con un aumento dell'1.49% che ha suggerito una possibile inversione di tendenza.

Oggi il prezzo è nuovamente sceso a $42,742.31, segnando una diminuzione dello 0.90% rispetto ieri.

La settimana è stata dunque caratterizzata da una tendenza generalmente ribassista, con alcune brevi riprese. 

Cosa ha influenzato il prezzo di Bitcoin negli ultimi 7 giorni?

Come sappiamo, la volatilità è tipica del mercato delle criptovalute e sottolinea l'importanza di un approccio cauto nell'investimento in Bitcoin (BTC) e in altre criptovalute. Naturalmente ci sono anche notizie che influenzano il mercato sulla base dell'umore che mettono agli investitori importanti e anche ai più piccoli.

Ecco alcuni fattori che potrebbero aver influenzato l'andamento di Bitcoin in questo periodo:

  • La pressione di vendita su Bitcoin
    Nonostante gli afflussi consistenti negli ETF Bitcoin, il prezzo non ha mostrato grandi movimenti: Bitcoin ha continuato a subire una forte pressione di vendita, con un calo del 7% nell'ultima settimana. 
  • Gli ETF Bitcoin Spot non ammessi a Singapore
    L'Autorità Monetaria di Singapore non ha permesso agli investitori al dettaglio di negoziare ETF Bitcoin spot. Questa decisione potrebbe aver influenzato la percezione del mercato riguardo l'adozione e la regolamentazione degli ETF Bitcoin.
  • L'approvazione degli ETF Bitcoin Spot come evento "Vendi la notizia"
    L'approvazione degli ETF Bitcoin spot da parte della SEC è stata vista come un evento "vendi la notizia" da molti trader di criptovalute, che hanno deciso di realizzare i profitti realizzati nei giorni precedenti l'approvazione stessa sulla base dei rumors.
  • Vendita massiccia da parte dei Miners di Bitcoin
    I miners Bitcoin hanno venduto una quantità significativa di BTC, segnando il calo giornaliero più sostanziale nelle riserve dei minatori in oltre un anno: oltre 10,000 BTC scaricati nella sola giornata del 17 gennaio.

Approfondimenti

DISCLAIMER
Le informazioni del Sito non costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio e non sono volte a promuovere alcuna forma di investimento o commercio, né a promuovere o collocare strumenti finanziari o servizi di investimento o prodotti/servizi bancari/finanziari.

Leggi anche

Halving Bitcoin 2024: l'impatto sul prezzo e il tema della scalabilità
Bitcoin e il boom degli ETF: il prezzo vola oltre i € 48.000
Rally Bitcoin: i 3 fattori di un possible rialzo
Bitcoin, il prezzo vola: i possibili motivi di questo aumento di valore
Bitcoin Ordinals: cosa sono e come funzionano
Binance, SUI Crypto, FTT Coin e Shiba INU: le ultime notizie dal mondo cripto