BTCSentinel.com
di
13/05/2024, 10:05:00

In vista delle Elezioni Presidenziali USA 2024, l'ex Presidente Donald Trump ha dichiarato apertamente il suo sostegno alle criptovalute. Durante un evento esclusivo al resort Mar-a-Lago, riservato ai detentori di NFT di Trump, infatti, ha criticato apertamente l'opposizione del partito democratico e di Gary Gensler al mondo delle criptovalute, e si è dichiarato favorevole alla loro diffusione.

Durante l'evento, Trump ha anche annunciato che la sua campagna elettorale accetterà donazioni in criptovalute, come Bitcoin (BTC) o altri token. Le sue dichiarazioni non solo sottolineano un'apertura chiara verso la blockchain e le cripto, ma evidenziano anche una netta contrapposizione con le idee dell'attuale Presidente Joe Biden, che, secondo Trump, non comprende adeguatamente l'argomento e il mondo delle criptovalute.

L'interesse di Trump verso le criptovalute non è nuovo. Infatti, durante l'incontro, ha criticato il memecoin "Jeo Boden", sottolineando la sua disapprovazione verso l'investimento dopo che il token ha raggiunto una capitalizzazione di mercato di 240 milioni di dollari. Questa posizione ha avuto un impatto diretto sul valore del memecoin, che ha visto un'impennata del 40% prima di stabilizzarsi.

Allo stesso tempo, criptovalute collegate a Trump, come i memecoin MAGA e TREMP, hanno registrato un aumento significativo del loro valore, beneficiando della visibilità data dall'evento e dalle dichiarazioni dell'ex presidente.

Donald Trump ha sottolineato il suo impegno per mantenere le imprese legate al mondo criptovalute negli Stati Uniti, opponendosi a qualsiasi forma di ostilità normativa che potrebbe spingerle fuori dal paese:
"Se vogliamo abbracciare le criptovalute, dobbiamo permettere loro di essere qui", ha affermato Trump.

L'ex presidente ha anche approfittato dell'occasione per promuovere i suoi NFT "Mugshot Edition", sottolineando come lui e il suo team abbiano rilanciato il mercato degli NFT quando questo sembrava in declino.

Le dichiarazioni di Trump sono state accolte con entusiasmo da Avichal Garg, cofondatore di Electric Capital, il quale ha espresso ammirazione per l'evoluzione di Trump su questo tema, sottolineando che una posizione anti-criptovalute potrebbe avere serie conseguenze negative per i democratici nelle prossime elezioni.

Le prese di posizione di Trump sulle criptovalute non solo delineano la sua strategia elettorale, ma sottolineano anche la crescente importanza delle criptovalute come strumento politico nelle elezioni imminenti. Le sue affermazioni potrebbero rivelarsi un elemento chiave per attrarre il voto di chi usa o investe in criptovalute, dando una chiara dimostrazione di come il settore ora possa perfino influenzare significativamente le scelte politiche.

Approfondimenti

DISCLAIMER
Le informazioni del Sito non costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio e non sono volte a promuovere alcuna forma di investimento o commercio, né a promuovere o collocare strumenti finanziari o servizi di investimento o prodotti/servizi bancari/finanziari.

Top & Flop

segnali crypto

I migliori guadagni e le peggiori perdite dell'ultima ora

3,15%
VGX
1,53%
SYN
1,49%
1,40%
1,34%
-3,70%
KNC
-1,90%
-1,56%
-1,44%
LPT
-1,37%

Leggi anche

Buongiorno Crypto domenica 16 giugno 2024: il Crypto Sentiment delle ultime 24 ore
Buongiorno Crypto sabato 15 giugno 2024: il Crypto Sentiment delle ultime 24 ore
Buongiorno Crypto venerdì 14 giugno 2024: il Crypto Sentiment delle ultime 24 ore
Buongiorno Crypto giovedì 13 giugno 2024: il Crypto Sentiment delle ultime 24 ore
Buongiorno Crypto mercoledì 12 giugno 2024: il Crypto Sentiment delle ultime 24 ore
Buongiorno Crypto martedì 11 giugno 2024: il Crypto Sentiment delle ultime 24 ore