BTCSentinel.com
di
11/08/2023, 17:09:00

Care Sentinelle delle criptovalute e appassionati di crypto e finanza,
oggi vi raccontiamo alcune nuove e interessanti informazioni basate su un'analisi delle principali società quotate in borsa che hanno investito significativamente in Bitcoin. Ecco cosa alcuni dei fatti emersi.

MicroStrategy in prima posizione

L'azienda MicroStrategy si piazza al primo posto con il più grande pacchetto di Bitcoin (BTC) detenuto tra le società prese in esame. Seguono da vicino Marathon Digital Holdings e Galaxy Digital Holdings. Queste aziende hanno dimostrato la loro fiducia nel potenziale delle criptovalute e stanno guidando la strada nell'integrazione delle attività legate al Bitcoin.

Profitti e perdite non realizzati

La maggior parte delle società esaminate ha registrato profitti non realizzati dalle loro partecipazioni in Bitcoin (BTC). Tuttavia, c'è un'eccezione interessante: NEXON Co. e Tesla hanno registrato perdite non realizzate. Questo sottolinea quanto il mercato delle criptovalute possa essere volatile e soggetto a cambiamenti rapidi.

Cosa significa profitti non realizzati e perdite non realizzate?

Nel mondo degli investimenti, compresi quelli in criptovalute, il concetto di "profitti non realizzati" si riferisce ai guadagni ottenuti da un investitore su una determinata posizione che non sono ancora stati convertiti in denaro o in un altro asset liquido. In altre parole, sono i profitti accumulati su un investimento che non sono stati incassati tramite la vendita dell'asset.

Ad esempio, se hai acquistato una certa quantità di una criptovaluta a un prezzo inferiore rispetto al prezzo corrente di mercato e il valore della tua posizione è aumentato, hai realizzato profitti non realizzati. Tuttavia, finché non vendi effettivamente quella criptovaluta e converti il suo valore in moneta fiat o un'altra criptovaluta, i tuoi profitti rimarranno non realizzati, ciò significa che se il valore dell'asset diminuisse, i profitti non realizzati potrebbero trasformarsi in perdite. Le perdite si considerano "perdite non realizzate" fino a che gli asset in perdita non vengono scambiati in denaro o altri asset liquidi.

Tesla e MicroStrategy: differenze e continuità

Le partecipazioni di Tesla nel mondo delle criptovalute hanno attraversato fluttuazioni significative, riflettendo l'andamento altrettanto volatile del mercato. D'altra parte, MicroStrategy si distingue per la sua costante fiducia nel mercato dei Bitcoin. Dal 2021, ha incrementato il suo investimento del 17,45%, dimostrando la sua visione a lungo termine.

DISCLAIMER
Le informazioni del Sito non costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio e non sono volte a promuovere alcuna forma di investimento o commercio, né a promuovere o collocare strumenti finanziari o servizi di investimento o prodotti/servizi bancari/finanziari.

Top & Flop

segnali crypto

I migliori guadagni e le peggiori perdite dell'ultima ora

NCT
3,47%
1,98%
MIR
1,45%
RBN
1,16%
ANC
1,00%
UPI
-3,41%
CVC
-3,24%
REP
-2,71%
FET
-2,68%
STX
-2,24%

Leggi anche

Buongiorno Crypto domenica 14 aprile 2024: il Crypto Sentiment delle ultime 24 ore
Buongiorno Crypto sabato 13 aprile 2024: il Crypto Sentiment delle ultime 24 ore
Tassazione criptovalute 2024: come dichiarare criptovalute in F24
Buongiorno Crypto venerdì 12 aprile 2024: il Crypto Sentiment delle ultime 24 ore
Bitfinex: Bitcoin potrebbe superare i 150.000 dollari dopo l'halving
Buongiorno Crypto giovedì 11 aprile 2024: il Crypto Sentiment delle ultime 24 ore