BTCSentinel.com
di
17/01/2022, 16:27:00

Supporti e resistenze sono indicatori molto sfruttati nell’analisi tecnica delle Criptovalute: sono definiti anche livello chiave di prezzo.

A che cosa servono? In parole semplici questi due parametri ti aiutano a trovare i limiti superiori e inferiori attraverso i quali transita un trend. Quindi sono la chiave per sapere come comprare e vendere nei mercati delle cripto.
Insieme alla Media Mobile Semplice (di cui abbiamo già parlato nell’articolo dedicato) i livelli di Supporti e Resistenze sono elementi molto importanti da valutare in una analisi.

Servono infatti per capire come potrebbe muoversi il valore di un asset, nel nostro caso di una Criptovaluta.

Gli indicatori Supporto e Resistenza identificano i livelli a cui il prezzo reagisce invertendo la sua tendenza, arrestandone momentaneamente o definitivamente la crescita o la decrescita.

Più il movimento fermato era forte, più è significativo il supporto/resistenza che si è formato e individuato.

Il trading sui mercati può sembrare semplice ma non lo è. Comprendere il meccanismo supporto resistenza può essere di grande aiuto.. Da qui l’importanza di conoscerli e assimilarli per saperli mettere in pratica.

Cosa sono e come si calcolano i supporti e le resistenze?

In sostanza si tratta di un calcolo matematico che traccia due linee sul grafico del prezzo della Criptovaluta entro cui il prezzo si muove.

La linea più bassa si chiama Supporto e indica dove il prezzo dell’asset ha rimbalzato riprendendo a salire.

La linea più alta si chiama Resistenza e indica dove il prezzo dell’asset ha rimbalzato e ha ripreso a scendere.

La ricerca di questi livelli nel mercato è considerata molto importante perché è proprio lì che si formano zone di congestione o di violenta reazione dei prezzi.
Questi due indicatori, quindi, danno un’idea delle possibili variazioni di prezzo a breve termine.

Ecco un esempio di Grafico tratto da BTCSentinel che aiuta ad individuare il corridoio entro il quale il prezzo su muove:

Supporto-e-Resistenza-cosa-sono-e-come-si-utilizzano-in-Analisi-Tecnica1.jpg

I metodi per rilevare i livelli di Supporto e Resistenza sono diversi:

  • punti di inversione: si osserva graficamente dove il valore di una Criptovaluta rimbalza verso l’alto o verso il basso;
  • il corridoio di congestione: si osserva il grafico e si individua un “corridoio visivo” entro il quale il valore dell’asset rimane per un determinato periodo;
  • la soglia psicologica: sono livelli di prezzo tondi (per esempio: 10, 100, 1000) in cui il supporto o resistenza hanno significatività psicologica. Si tratta infatti di livelli a cui i trader iniziano a vendere o comprare.

Tecnica Pivot Pontcome tracciare supporti e resistenze con BTC Sentinel

Su BTCSentinel utilizziamo i Pivot Points che identificano significativi livelli di supporto e resistenza calcolati in base ad una formula matematica che si applica ai prezzi di un asset in un determinato periodo e sono utili anche per il trading intraday.

Pivot Point sono stati introdotti da Neil Weintraub, floor trader di Chicago, e in un secondo approfonditi da Charles Le Beau e David W. Lucas che ebbero pubblicarono la prima formula completa dei Pivot Point nel loro libro Computer Analysis of the Future Market.

Come si usano i Pivot Points nell’Analisi Tecnica di un Asset?

I Pivot Points consentono al trader di avere una visione chiara dei movimenti di prezzo sul mercato nel brevissimo termine.

I Pivot Point hanno nella loro oggettività un enorme punto di forza rispetto alle altre modalità di individuazione delle oscillazioni perché la loro identificazione è affidata a chiare e semplici formule matematiche.

Grazie a queste formule matematiche si possono individuare i livelli di supporto e resistenza per determinare range di mercato, inversioni di trend, rimbalzi o breakout.
Un livello supporti resistenze che viene testato più volte, tende ad indebolirsi, perché viene eroso dagli acquisti o vendite eseguiti a cavallo del livello stesso.

DISCLAIMER
Le informazioni del Sito non costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio e non sono volte a promuovere alcuna forma di investimento o commercio, né a promuovere o collocare strumenti finanziari o servizi di investimento o prodotti/servizi bancari/finanziari.

Top & Flop

segnali crypto

I migliori guadagni e le peggiori perdite dell'ultima ora

15,77%
12,45%
8,91%
2,29%
MLN
1,66%
PLA
-4,36%
-2,00%
PLU
-1,52%
UPI
-1,30%
AVT
-1,04%

Leggi anche

Buongiorno Crypto venerdì 12 luglio 2024: il Crypto Sentiment delle ultime 24 ore
Buongiorno Crypto giovedì 11 luglio 2024: il Crypto Sentiment delle ultime 24 ore
Buongiorno Crypto mercoledì 10 luglio 2024: il Crypto Sentiment delle ultime 24 ore
Buongiorno Crypto martedì 09 luglio 2024: il Crypto Sentiment delle ultime 24 ore
Buongiorno Crypto lunedì 08 luglio 2024: il Crypto Sentiment delle ultime 24 ore
Buongiorno Crypto domenica 07 luglio 2024: il Crypto Sentiment delle ultime 24 ore