Che cos'è la finanza decentralizzata (DeFi)? La guida completa

19/01/2022 16:08:00

Sommario:

DeFi (DEcentralized FInance) indica prodotti finanziari basati su blockchain decentralizzate e senza autorizzazione. Scopri che cos'è.

Cos'è la DeFi?

DeFi, abbreviazione di Decentralized Finance, è un termine usato per descrivere prodotti finanziari basati su blockchain decentralizzate e senza autorizzazione come Ethereum.

Ciò include molte tipologie di applicazioni finanziarie interessanti che offrono prestiti, prestiti, scambi, assicurazioni e molto altro. Le possibilità di applicazione della DeFi sono quasi illimitate.

Più in generale, DeFi si riferisce a un movimento il cui l'obiettivo è costruire un sistema finanziario migliore sfruttando il potere della tecnologia blockchain per crearne una trasparente, senza autorizzazione, più economica, open source e decentralizzata.

La DeFi è stata al centro della corsa al rialzo delle criptovalute del 2020 e il settore della DeFi è cresciuto enormemente in questo periodo. Il valore totale di Ethereum (ETH) bloccato nelle applicazioni DeFi è passato da $ 1 miliardo di giugno a oltre $ 13 miliardi di novembre secondo DeFi Pulse.

A cosa serve la DeFi?

Esistono migliaia di applicazioni e protocolli DeFi e la maggior parte di essi rientra in quattro categorie principali di casi d'uso:

  1. Prestito
  2. Scambi decentralizzati (DEX)
  3. Stablecoin
  4. Trading avanzato

Ci sono comunque molte più applicazioni che non rientrano in questi quattro casi d'uso.

La maggior parte delle piattaforme nell'ecosistema DeFi sono applicazioni decentralizzate (dApp): le dApp sono applicazioni digitali che girano su una blockchain - come per esempio sulla blockchain di Ethereum - al di fuori di un sistema centralizzato di controllo.

Mentre le applicazioni Web standard come Twitter e Uber funzionano sui sistemi informatici delle loro organizzazioni, che quindi hanno il pieno controllo sulle app, le dApp funzionano su una blockchain immutabile e sono intrinsecamente resistenti alla censura.

Prestito

Compound (COMP) è la più grande delle dApp di prestito DeFi e consente a chiunque di guadagnare interessi prestando la propria criptovaluta e di prenderne in prestito, in modo da poter depositare alcune criptovalute e in cambio ricevere criptovaluta extra a pagamento.

Una delle caratteristiche interessanti di Compound e di tutti gli altri protocolli DeFi è che mantieni la custodia dei tuoi beni. Ciò significa che hai il controllo delle tue criptovalute, mentre su scambi centralizzati come Binance affidi la custodia delle tue criptovalute all'exchange.

Tuttavia, è importante notare che i tassi di interesse variano molto. Quindi, a seconda della criptovaluta che desideri prendere in prestito o prestare, le tariffe in genere vanno dallo 0,2% al 15% APY (Annualized). Puoi monitorare le tariffe sulla pagina DeFi Insights di IntoTheBlock .

Scambi decentralizzati (DEX)

L'acquisto e la vendita sono al centro dei mercati delle criptovalute. Fino a poco tempo questo accadeva quasi interamente su Exchange centralizzati come Coinbase.

Il volume degli scambi sui DEX è cresciuto rapidamente nel 2020. Ad agosto il volume degli scambi sul principale scambio decentralizzato Uniswap è stato maggiore di quello su Coinbase: Uniswap ha raggiunto l'incredibile cifra di $ 426 milioni di volumi di scambi mensili mentre Coinbase $ 348 milioni di scambi mensili.

Questo grafico di Dune Analytics mostra i volumi DEX mensili negli ultimi due anni. Come si può vedere c'è stata una crescita enorme nell'estate del 2020:

che-cosa-e-la-finanza-decentralizzata-DeFi-guida-completa-grafico-guida.PNG

Uniswap, un protocollo decentralizzato per scambi di criptovalute P2P che consente agli utenti di scambiare token Ether ed ERC-20 dai loro account MetaMask, consente inoltre agli utenti di guadagnare interessi fornendo risorse a pool di liquidità condivisi.

Uniswap è stato creato da Hayden Adams e lanciato su Devcon 4 alla fine del 2018. Uniswap v2 è stato rilasciato a maggio 2020, il che lo ha reso più economico e facile da scambiare. Da allora il volume è davvero decollato attirando attenzione su Uniswap e sulla DEX in generale.

Nell'agosto 2020 Uniswap ha raccolto 11 milioni di dollari in una raccolta fondi di serie A che includeva Andressen Horowitz, Union Street Ventures e altre importanti società di capitale di rischio.

Vi proponiamo un video con una interessante guida su Uniswap e il token UNI per saperne di più:

L'ecosistema DeFi include numerosi altri scambi decentralizzati, tra cui SushiSwap, Bancor, Balancer e DevesiFi.

Ci sono diversi motivi per cui gli utenti optano per queste piattaforme di trading:

  • la mancanza di controlli know-your-customer (KYC)
  • il trading senza autorizzazione
  • l'essere non custodi (il che significa che gli utenti non devono affidare i loro fondi a un'autorità centrale)

Stablecoin

Le stablecoin sono una parte molto importante del mercato delle criptovalute e sono particolarmente importanti nella DeFi perché hanno una varietà di casi d'uso importante.

Esistono due tipi principali di stablecoin:

  1. Garantite da Fiat
  2. Garantite da Cripto 

Le stablecoin garantite da Fiat sono ancorate al prezzo di valute fiat come il dollaro statunitense (USD) o l'euro (EUR). Questo ancoraggio si ottiene quando un custode detiene un rapporto 1:1 tra valuta fiat e stablecoin che emette per far si che la stablecoin sia sempre riscattabile per la stessa quantità di valuta fiat.

La più grande stablecoin è Tether (USDT) e al momento in cui scriviamo ha una capitalizzazione di mercato di oltre $ 78.31 B: questo la rende una delle prime cinque criptovalute classificate per capitalizzazione di mercato.

Le stablecoin garantite da cripto sono supportate da criptovalute e utilizzano il proprio algoritmo per mantenere un prezzo stabile. La stablecoin supportata da criptovalute più popolare è DAI che mantiene il suo ancoraggio a 1 USD utilizzando il protocollo MakerDAO . DAI viene creato quando il collaterale crittografico come ETH viene depositato in MakerDAO e viene emesso DAI.

Ad esempio, se un trader teme che il valore del proprio portafoglio di criptovalute possa diminuire, può acquistare stablecoin per ridurre il rischio. Il vantaggio è che non è necessario vendere le proprie criptovalute e acquistare valuta fiat che dovrebbe essere conservata in una banca.

Un altro esempio sono i prestiti al consumo. Non possono essere denominati in criptovalute volatili che possono spostare il 10-20% di valore in un solo giorno. È molto più efficiente denominare i prestiti DeFi in stablecoin.

Trading avanzato

Ci sono diversi tipi di funzionalità di trading avanzate disponibili in DeFi. Diamo un'occhiata alle attività sintetiche e al trading con margine.

Synthetix (SNX) è un'applicazione che offre agli utenti un modo per creare e scambiare risorse sintetiche. Le risorse sintetiche crittografiche possono essere create per emulare il valore di qualsiasi risorsa nel mondo finanziario, inclusi titoli come Tesla e Amazon, nonché oro, obbligazioni, materie prime, valute e indici.

Questa piattaforma porta risorse non crittografiche ai protocolli DeFi nativi in ??modo che i trader possano diversificare i loro portafogli e ottenere l'accesso a mercati che altrimenti non sarebbero stati in grado di fare. Il tutto rimanendo nell'ecosistema DeFi.

Le applicazioni di trading a margine come Fulcrum consentono agli utenti di fare trading con la leva pur mantenendo la custodia delle loro criptovalute. Fulcrum offre una leva fino a 5x. È importante ricordare che quando si utilizza la leva i profitti potenziali sono maggiori, ma lo sono anche le perdite.

Perché la DeFi sta crescendo così velocemente?

Ci sono due fattori chiave dietro la crescita di DeFi.

  1. Composability
  2. Yield Farming

Composability

Puoi provare ad immaginare la DeFi come al denaro lego: ogni protocollo può essere combinato con altri protocolli per creare nuove applicazioni che sono più grandi della somma delle loro parti.
Questo perché le app DeFi sono costruite utilizzando codice disponibile pubblicamente che vive sulla blockchain. Quindi qualsiasi sviluppatore con una grande idea può creare una nuova applicazione e trarre vantaggio da tutta la ricerca e lo sviluppo che già sono stati fatti.

Un altro motivo per cui il ritmo di innovazione è così veloce è il fork: se uno sviluppatore pensa di poter migliorare un'applicazione esistente, può semplicemente eseguire il fork del protocollo per crearne una copia e aggiungere gli eventuali miglioramenti desiderati.

SushiSwap (SUSHI) è un popolare fork di Uniswap che mira a offrire la stessa fantastica esperienza di trading ma anche a garantire che il DEX sia governato dalla comunità e che i token del protocollo siano distribuiti equamente. SushiSwap ha incentivato gli utenti ad aggiungere prima liquidità a Uniswap per poi passare alla propria piattaforma. Questo tipo di fork è chiamato ' Vampire Attack '.

Ecco un video che spiega in cosa consiste il "Vampire Attack":

Yield Farming

Lo Yield Farming, altrimenti nota come mining di liquidità, prevede protocolli che incentivano gli utenti premiandoli con il token nativo del protocollo in cambio dell'utilizzo dell'applicazione.

Nella DeFi, come nella finanza tradizionale, più liquidità significa una migliore esperienza utente (UX). Puoi pensare alla liquidità come al carburante per costruire mercati efficienti: con più liquidità i protocolli di prestito possono offrire tassi più interessanti e prestiti più grandi, i DEX possono offrire spread più stretti e uno slippage inferiore e così via.

In che modo un'applicazione offre una grande liquidità senza una vasta base di utenti e come può un'applicazione attirare utenti senza una profonda liquidità?

Questo problema è stato un grosso ostacolo alla crescita della DeFi. Il mining di liquidità è stato utilizzato per superare la sfida di incentivare gli utenti a fornire liquidità. Protocolli come Compound (COMP) premiano gli utenti che prestano e prendono in prestito denaro sulla loro piattaforma con token COMP.

Questo fa due cose molto importanti:

  1. Attira più utenti incentivandoli a utilizzare l'applicazione
  2. Distribuisce il token del protocollo nativo agli utenti

Uno dei vantaggi secondari dello Yield Farming è che il token del protocollo viene distribuito automaticamente agli indirizzi che utilizzano effettivamente l'applicazione. Questo è ottimo se un progetto vuole consegnare la governance ai possessori di token come strategia per decentralizzare la governance. Il token COMP viene utilizzato per votare sulle modifiche al protocollo, quindi possedere COMP ti dà voce in capitolo su come si sviluppa Compound.

L'estrazione di liquidità ha contribuito ad alimentare la crescita dell'ecosistema finanziario decentralizzato attraverso i premi aggiuntivi offerti agli utenti. In alcuni casi, gli APY sono saliti al 1.000% grazie alla distribuzione di token di governance. Questi tassi hanno attratto gli investitori e hanno aggiunto liquidità allo spazio.

Quali sono i rischi?

Come per tutti gli investimenti in criptovalute, i rischi sono alti e il consiglio classico per tutti i trader di criptovalute è di fare le tue ricerche e non investire mai più di quanto puoi permetterti di perdere.

Potrebbe interessarti anche: DYOR (Do Your Own Research): fai la tua ricerca

Oltre alle basi, ci sono alcune cose a cui prestare attenzione quando si ricerca e potenzialmente si investe in monete DeFi.

  1. Le tariffe sono troppo buone per essere vere?
  2. Il Team è credibile?
  3. Il progetto ha una comunità autentica e attiva?
  4. Il protocollo è verificato?

Le tariffe sono troppo buone per essere vere? Una delle regole d'oro dell'investimento è che il rischio è uguale alla ricompensa. Quindi, se vedi tassi incredibilmente alti offerti dai protocolli di prestito, procedi con cautela poiché ciò in genere significa che i rischi sono molto alti.

Il Team è credibile? Data la natura decentralizzata della DeFi, non è raro che team anonimi creino protocolli che iniziano a essere adottati. Tuttavia, se non sai chi è il team, come puoi fidarti dell'applicazione che hanno creato?

Questa è una domanda difficile a cui rispondere. Bitcoin è affidabile anche se non sappiamo chi sia Satoshi Nakamoto. Nel "selvaggio west" della DeFi ci sono stati molti casi in cui team anonimi si sono dimostrati dei truffatori. In questi casi questi creatori anonimi avevano accesso amministrativo al protocollo. Quasi tutti i migliori progetti nello spazio hanno team professionali e stimati che ci lavorano.

Il progetto ha una comunità autentica e attiva? Nella DeFi le community contano molto. Aiutano a guidare la tabella di marcia, la strategia e la crescita di un progetto. Un progetto senza una comunità sana è motivo di preoccupazione. Perché nessuno interagisce con il team? Potrebbe essere perché la comunità DeFi non ha fiducia nel progetto o nel team. Comunità vivaci e numerose suggeriscono che il progetto ha avuto una vera adozione e questo riduce il rischio che il progetto fallisca.

Il protocollo è verificato? Una delle cose belle delle blockchain è l'immutabilità, ma questa è sia una benedizione che una maledizione. Se c'è un bug in uno smart contract dApp, questo può essere sfruttato e il denaro può essere perso per sempre. Come abbiamo visto nell'hacking DAO del 2016 , in cui un hacker ha rubato 3,6 milioni di ETH da uno smart contract.

Leggi anche: Smart Contracts cosa sono e a cosa servono

Alcuni progetti pagano ricercatori di sicurezza per condurre audit del codice per vedere se ci sono vulnerabilità. I progetti non sottoposti ad audit sono più rischiosi di quelli sottoposti ad audit, ma solo perché un progetto è stato sottoposto ad audit non significa che sia sicuro.

Cosa riserva il futuro?

Negli anni a venire ci aspettiamo che la DeFi continui a guadagnare quote di mercato migliorando l'esperienza dell'utente e la qualità dei progetti, ricercando maggiore sicurezza, semplicità e velocità nell'utilizzare un'alternativa decentralizzata ai fornitori di servizi finanziari centralizzati come un banca o come Binance e Coinbase.

Man mano che l'ecosistema maturerà, i progetti diventeranno più decentralizzati e distribuiranno la governance del protocollo tra i suoi utenti che possiedono il token del protocollo nativo. L'aumento del livello di decentramento renderà queste applicazioni più resistenti agli attacchi e alla regolamentazione.

Sebbene il futuro sia tutt'altro che certo, la DeFi sembra destinata a crescere e conquistare quote di mercato dalle istituzioni finanziarie centralizzate e sostituirle con applicazioni finanziarie aperte, senza autorizzazione e decentralizzate.

DISCLAIMER
Le informazioni del Sito non costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio e non sono volte a promuovere alcuna forma di investimento o commercio, né a promuovere o collocare strumenti finanziari o servizi di investimento o prodotti/servizi bancari/finanziari.

BTCSentinel Telegram

Leggi anche

Wallet Ledger Nano S Plus e Nano X in offerta su Amazon