Cos’è la blockchain: funzione e caratteristiche

21/01/2022 09:41:00

Sommario:

Cos'è la blockchain? Una spiegazione semplice delle caratteristiche di questa tecnologia così importante nel mondo delle criptovalute.

Sapere che cos’è la blockchain, letteralmente “catena di blocchi, ti aiuterà ad orientarti meglio nel mondo delle criptovalute

Sentendo parlare di criptovalute e di Bitcoin avrai incontrato spesso il termine blockchain. Ma perchè è così importante? Questa tecnologica è il motore che permette ad ogni transazione di essere registrata correttamente e, tramite mining, offrire (dietro ricompensa) la potenza di calcolo necessaria per certificare nuove transazioni.

Definizione di blockchain

La blockchain è una struttura dati condivisa e immutabile. Ecco una definizione semplice di blockchain: è un registro digitale in cui le cui voci sono raggruppate in blocchi, concatenati in ordine cronologico. L’integrità dei blocchi è garantita dall’uso della crittografia.
I blocchi, attraverso l’uso della crittografia, sono protetti e collegati tra loro.
Sapere che cos’è la blockchain è di fondamentale importanza anche per capire uno dei motivi per cui si attribuisce valore delle Criptovalute.

Come funziona la blockchain: la crittografia

La crittografia è la scienza di criptare digitalmente informazioni in modo da rendere impossibile l’accesso o la modifica da parte di esterni non autorizzati.

Ogni singolo blocco, che fa parte della blockchain, raccoglie e colleziona le nuove transazioni che necessitano di essere autenticate, tramite un processo di cifratura. Questo processo utilizza alcune informazioni del blocco precedente e i dati del nuovo blocco per generare un hash, come una carta d’identità del nuovo blocco autenticato impossibile da mutare o da modificare successivamente. Una volta ottenuto questo hash questo viene distribuito su tutti gli altri blocchi autenticati presenti, entrando a far parte dell’unico grande registro distribuito.

La tecnologia Blockchain

>> su questo tema potrebbe anche interessarti approfondire questo argomento con il nostro articolo: “Proof of Work: come nasce e cos’è la Prova di Lavoro?”

La blockchain viene considerata immutabile perché, nonostante sia destinata a crescere come dimensione per l’aggiunta di nuovi blocchi, il suo contenuto una volta scritto non può più essere modificato né eliminato.

Si tratta di sistemi che si basano su un registro distribuito su cui è possibile aggiungere nuovi blocchi senza che i vari nodi si conoscano l’un l’altro perché la coerenza è garantita dal fatto che l’aggiunta di nuovi blocchi è regolata da un protocollo condiviso.

Una volta autorizzata l’aggiunta di un nuovo blocco, ogni nodo aggiorna la propria copia privata: la natura stessa della struttura dati garantisce l’assenza di una sua manipolazione futura.

Questi blocchi di dati digitali si uniscono per formare un database elettronico, un registro digitale (ledger) decentralizzato accessibile al pubblico.

Blockchain e applicazioni

La blockchain ha diversi vantaggi che la rendono una tecnologia con moltissime applicazioni, questo grazie ad alcune importanti caratteristiche, che sono:

  • digitalizzazione dei dati
  • decentralizzazione
  • disintermediazione
  • tracciabilità dei trasferimenti
  • trasparenza/verificabilità
  • immutabilità del registro
  • programmabilità dei trasferimenti.

Proprio per tutte queste caratteristiche la blockchain è considerata un’alternativa sicura, affidabile, trasparente e meno costosa alle banche dati e ai registri centralizzati come pubbliche amministrazioni, banche, assicurazioni, intermediari di pagamento.

La decentralizzazione è proprio uno degli aspetti più importanti della blockchain, perché la mantiene immutabile, sicura e al riparo da interferenze esterne di malintenzionati.

>> se vuoi iniziare a capire come si muove il valore delle Criptovalute, inizia da BTCSentinel.com

In una rete decentralizzata, infatti, le informazioni non sono custodite su un server centrale, ma sono sono memorizzate (storate) nei computer di tutti i partecipanti (peer) di una determinata rete.

Ogni peer ha accesso al registro digitale (ledger) su cui vengono annotate tutte le modifiche e mantenuta la cronologia completa di tutte le transazioni. Questo registro può essere consultato per verificare la legittimità di una transazione.

Una transazione non autorizzata, quindi, è impossibile perché tutti i peer della rete devono essere consultati per controllare e approvare la transazione prima che sia autorizzata.
Ora che hai capito cos’è la blockchain avrai intuito come si appresti a diventare uno pilastri su cui si reggerà l’economia del futuro, non solo delle criptovalute.

DISCLAIMER
Le informazioni del Sito non costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio e non sono volte a promuovere alcuna forma di investimento o commercio, né a promuovere o collocare strumenti finanziari o servizi di investimento o prodotti/servizi bancari/finanziari.

Free Account su BTCSentinel.com

Riscatta il tuo Free Account per:

  • Analizzare Grafici Tecnici semplificati e spiegati in italiano
  • Seguire le Criptovalute che ti interessano
  • Commentare e leggere i commenti delle altre Sentinelle sulle crypto
  • Impostare Price Alert su tutte le crypto che ti interessano per essere aggiornato in tempo reale al raggiungimento dei target che imposti
  • Simulare un Virtual Wallet per testare le tue strategie e le nozioni che impari senza nessun rischio e senza carte di credito!

Accedi gratis alla Community ora!

BTCSentinel Telegram

Telegram: segnali ed esperienza

Confrontati con altri appassionati di criptovalute e ricevi segnali direttamente sul tuo Smartphone unendoti alla Community Telegram di BTCSentinel!

Entra!

Leggi anche

Brevan Howard raccoglie oltre $1 mld per il suo Hedge Fund
Solana: hot wallet presi di mira in un altro hack multimilionario
Mercato crypto in rialzo dopo l'annuncio FED: scopriamo quali crypto hanno guadagnato di più
Andorra: semaforo verde per Bitcoin e la blockchain
Polygon ecco l'annuncio e cosa significa: le novità
Gli exchange crypto autorizzati da OAM ad operare in Italia