Il Chief Product Officer di Coinbase afferma che presto arriveranno importanti miglioramenti alla scalabilità di Ethereum

05/01/2022 16:43:00

Sommario:

Il Chief Product Officer di Coinbase prevede che ci saranno molti progressi nei bridge dal Layer 1 al Layer 2 e nelle tecnologie di rollup.

Surojit Chatterjee, chief product officer di Coinbase, pubblica le sue previsioni per il settore criptovalute nel 2022 e prevede importanti progressi nel ridimensionamento di Ethereum.

Leader di settore, analisti e investitori hanno condiviso le loro previsioni per il 2022 per l'ecosistema cripto e Chatterjee di Coinbase è fiducioso che Ethereum sarà in prima linea nel Web3 e nell'economia cripto.

Martedì il CPO ha condiviso le sue previsioni in un post sul blog aziendale in cui ha affermato che la scalabilità di Ethereum migliorerà, ma anche le reti di primo livello alternative vedranno trazione.

"Sono ottimista sui miglioramenti nella scalabilità di Eth con l'emergere di Eth2 e molti rollup L2"

Ha aggiunto che emergeranno anche nuove reti di Layer 1 incentrate sui giochi e sui social media e che la scalabilità sarà notevolmente migliorata dai progressi nei bridge da Layer 1 a Layer 2: "si cercheranno disperatamente miglioramenti in termini di velocità e usabilità dei bridge cross-L1 e L1-L2".

Questi bridge consentono di spostare i token da una rete di Layer 1, come Ethereum, a una rete layer 2, come Arbitrum e viceversa.

Riferendosi alle tecnologie di scalabilità, il CPO ha menzionato specificamente zk-Rollups, affermando che "attireranno l'attenzione sia degli investitori che degli utenti".

Aziende come Matter Labs hanno fatto passi da gigante nel 2021 con lo sviluppo e l'implementazione della sua piattaforma di livello due zkSync basata su rollup.
zkSync è una piattaforma che promette risolvere i problemi di scalabilità di Ethereum senza compromessi sulla sicurezza.

L'ecosistema di livello due ha subito una massiccia espansione nel 2021 con un'impennata nell'adozione per tutte le principali piattaforme. Secondo L2beat, che tiene traccia degli ecosistemi di livello due, il valore totale bloccato è aumentato di quasi l'11.000% nell'ultimo anno da circa 50 milioni di dollari nel gennaio 2021 a 5,5 miliardi di dollari entro la fine dell'anno.

Chatterjee ha previsto, inoltre, che emergeranno più applicazioni incentrate sulla privacy, ma ciò potrebbe attirare maggiore attenzione normativa man mano che verranno applicate maggiori restrizioni su Know Your Customer e antiriciclaggio: "Vedremo emergere nuovi casi d'uso incentrati sulla privacy, comprese applicazioni sicure per la privacy e modelli di gioco che hanno la privacy integrata nel nucleo".

Altre previsioni che ha fatto includono una maggiore regolamentazione a livello di settore, una più ampia partecipazione istituzionale alla finanza decentralizzata (DeFi), l'emergere di più assicurazioni DeFi, un maggiore coinvolgimento del marchio nei metaversi e nei token non fungibili e le società Web2 che si affannano per entrare in Web3.

DISCLAIMER
Le informazioni del Sito non costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio e non sono volte a promuovere alcuna forma di investimento o commercio, né a promuovere o collocare strumenti finanziari o servizi di investimento o prodotti/servizi bancari/finanziari.

BTCSentinel Telegram

Leggi anche

Il domino nel mercato crypto causato dal crollo di FTX: giù Bitcoin, Ethereum e altre criptovalute importanti
Crypto Bell: Solana e Google, Ethereum, BCE, OpenSea e NFT e altre notizie flash del 8 novembre 2022
Crypto Bell: Curryverse, GameStop e ImmutableX, Ripple, MakerDAO e altre notizie flash del 2 novembre 2022
Un ex-sviluppatore di Terra raccoglie 15 milioni di dollari e fonda Eclipse basata su Solana
Cos’è il Web3?

Cos’è il Web3?

Cos'è il web3, come è nato, come funziona e quali sono i 3 vantaggi principali del Web3 e delle dApp. Il Web3 è la blockchain al servizio degli utenti.

Leggi l'articolo completo

Google si appoggia a Coinbase per i pagamenti con criptovalute
Wallet Ledger Nano S Plus e Nano X in offerta su Amazon