Nexo vuole lasciare il mercato USA perché nel paese non ci sono regole chiare

06/12/2022 12:16:00

Sommario:

La famosa piattaforma di prestito di criptovalute NEXO annuncia di lasciare gli Stati Uniti per mancanza di regole chiare.

Nexo, una delle principali piattaforme di prestito di criptovalute, ha recentemente annunciato la sua intenzione di cessare gradualmente le operazioni negli Stati Uniti "nei prossimi mesi".

Fondata nel 2018, Nexo è una delle principali piattaforme di prestito di criptovalute al mondo e offre ai suoi clienti prestiti in criptovalute e una varietà di prodotti finanziari basati su criptovalute, come il prodotto Earn Interest, che consente ai clienti di guadagnare interessi sui loro investimenti in criptovalute.

La decisione di Nexo di uscire dal mercato statunitense è stata descritta come "difficile ma necessaria" dalla società, che ha spiegato di aver avuto conversazioni con le autorità di regolamentazione statunitensi per 18 mesi per cercare di capire come adempiere alle leggi finanziarie degli Stati Uniti. Tuttavia, questi colloqui non hanno portato a un accordo tra l'azienda e le autorità statunitensi.

Inoltre, Nexo ha annunciato di aver escluso i clienti di New York e Vermont e di aver sospeso ulteriori registrazioni per il prodotto Earn Interest negli Stati Uniti. Gli attuali clienti in altri otto stati non avranno più accesso al prodotto Earn Interest a partire dal 6 dicembre 2022. I clienti già registrati di altri stati potranno ancora accedere al prodotto per il momento.

I regolatori statunitensi sono stati al centro dell'attenzione e delle critiche negli ultimi tempi a causa del crollo dell'exchange di criptovalute FTX. Alcuni legislatori statunitensi ritengono che i regolatori dovrebbero avere maggiori poteri per monitorare gli scambi di criptovalute, mentre alcuni dirigenti del settore sostengono che l'eccesso di regolamentazione sta spingendo gli investitori statunitensi verso borse offshore più rischiose.

A settembre 2022, Nexo, principale istituzione di asset digitali regolamentati al mondo con oltre $ 4 miliardi di asset in gestione, aveva annunciato l'acquisizione di una partecipazione in Hulett National Bank e nella sua Summit National Bank, banca a livello federale. L’accordo permetteva a Nexo di espandersi ulteriormente negli Stati Uniti e migliorare notevolmente le offerte delle due istituzioni.

DISCLAIMER
Le informazioni del Sito non costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio e non sono volte a promuovere alcuna forma di investimento o commercio, né a promuovere o collocare strumenti finanziari o servizi di investimento o prodotti/servizi bancari/finanziari.

Migliori guadagni ultime 24h

+29,43%
+28,94%
+26,41%
+19,62%

Valore Top 5 Criptovalute

€ 21.266,00 (-1,44%)
€ 1.509,24 (-1,90%)
€ 302,30 (-1,20%)
€ 0,37 (-0,31%)
€ 0,09 (-2,36%)

Leggi anche

La California ordina a MyCostant di sospendere le attività di prestito di criptovalute
Nexo acquisisce partecipazione in Hulett National Bank e Summit National Bank
La Casa Bianca pubblica un documento per orientare la regolamentazione del settore crypto
La legge sulle stablecoin: perché potrebbe passare nel 2022
Rendita passiva con le stablecoin: vantaggi e piattaforme
Cosa c'entra il Kazakistan con il crollo di Bitcoin degli ultimi giorni?