Merge Ethereum: il 74% dei nodi è pronto per il merge prima dell'aggiornamento di Bellatrix

06/09/2022 10:44:00

Sommario:

La necessità di aggiornare i client Ethereum deriva dal fatto che l'aggiornamento Bellatrix è impostato per consentire a Beacon Chain di eseguire transazioni.

Avvicinamento al Merge di Ethereum: circa il 73,5% dei nodi Ethereum sono ora contrassegnati come "Pronti per l'unione" in vista dell'imminente aggiornamento di Bellatrix per Ethereum il 6 settembre.

L'aggiornamento di Bellatrix è uno degli ultimi passaggi necessari prima del merge ufficiale, che vedrà Ethereum passare a un meccanismo di consenso proof-of-stake tra il 10 e il 20 settembre.

Per essere pronti per Merge, gli operatori dei nodi Ethereum devono rispettare l'aggiornamento di Bellatrix aggiornando i loro client del livello di consenso entro le 11:34:47 UTC del 6 settembre 2022.

nodi-da-convertire-ethereum-merge.jpg

Tuttavia, visto che il 26,5% dei nodi è ancora contrassegnato come "Non pronto" per il merge di Ethereum, il co-fondatore di Ethereum Vitalik Buterin e lo sviluppatore principale Tim Beiko si sono rivolti a Twitter per spingere gli operatori dei nodi rimanenti ad aggiornare i propri client.

Tim-Beiko-Ethereum-merge-twitter-2022-09-06-102958.jpeg

Secondo quanto afferma la Ethereum Foundation, gli operatori dei nodi che non effettuano l'aggiornamento prima dell'hard fork di Bellatrix faranno sì che i client Ethereum "sincronizzino la blockchain pre-fork", e avvertono:

"[Gli operatori di nodi] rimarranno bloccati su una catena incompatibile seguendo le vecchie regole e non saranno in grado di inviare Ether o operare sulla rete Ethereum post-Merge."

Secondo Ethernodes, la maggior parte dei nodi "Non pronti" si trovano su client geth, che deve ancora eseguire l'aggiornamento a Geth v1.10.23 o superiore.

Altri client Ethereum con operatori di nodi che richiedono l'aggiornamento includono Erigon, Besu e Nethermind.

I nodi Ethereum sono necessari per convalidare i blocchi e possono essere eseguiti da diversi software client Ethereum che variano nel linguaggio di programmazione utilizzato e nella base di codice.

Dopo l'aggiornamento di Bellatrix, l'ultima parte del merge di Ethereum si verificherà in quello che viene chiamato "Paris event" che verrà attivato quando il Terminal Total Difficulty (TTD) raggiungerà 587500000000000000000000, si stima intorno al 15 settembre.

Il blocco successivo verrà prodotto da un validatore Beacon Chain. La finalizzazione di questo blocco segnerà la completa transizione della blockchain di Ethereum al meccanismo di proof-of-stake.

Secondo la Ethereum Foundation, gli utenti di Ethereum non devono fare nulla con le loro risorse ETH e di stare in guardia nei confronti di possibili truffe che suggeriscono il contrario.

Segui l'andamento del prezzo di Ethereum (ETH) in vista del Merge.

DISCLAIMER
Le informazioni del Sito non costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio e non sono volte a promuovere alcuna forma di investimento o commercio, né a promuovere o collocare strumenti finanziari o servizi di investimento o prodotti/servizi bancari/finanziari.

Migliori guadagni ultime 24h

+96,33%
+33,38%
+26,38%
+19,47%

Valore Top 5 Criptovalute

€ 21.624,00 (+0,86%)
€ 1.551,08 (+1,08%)
€ 309,07 (+0,85%)
€ 0,37 (+1,01%)
€ 0,09 (+0,08%)

Leggi anche

Bitcoin e Ethereum: prezzo in salita e adozione cresciuta del 27% nel 2022
Miners: chi sono, cosa fanno e come estraggono Bitcoin
La battaglia delle blockchain layer-2 su Ethereum
Bitcoin, la principale criptovaluta del mercato, sfiora i 19000 dollari
Amazon collabora con Avalanche per migliorare la scalabilità della blockchain
Solana (SOL) e Cardano (ADA): analizziamo il perché degli aumenti delle due criptovalute