Jasmy Coin: la criptovaluta per non regalare i propri dati personali

01/07/2022 14:49:00

Sommario:

Jasmy Coin è la criptovaluta nata con lo scopo di dare agli utenti la libertà di gestire i propri dati.

JASMY Coin ha iniziato ad essere negoziata a febbraio 2021 al prezzo di $ 1,25. Il suo massimo storico finora è stato di $ 4,99 il 16 febbraio 2021 per poi crollare al minimo storico di $ 0,008373 il 2 luglio 2021.

Quando nell’ottobre 2021 Jasmy è stata listata su Coinbase, uno dei più utilizzati exchange di criptovalute, è rimbalzata a un picco di 28 cent.

>> Segui su BTCSentinel l'andamento e i grafici fondamentali semplificati e spiegati in italiano di Jasmy Coin

Come funziona Jasmy Coin?

Jasmy ha sede a Tokyo ed è guidata da un gruppo di ex dirigenti Sony che ha come mission "sostenere la democrazia dei dati".

Il progetto si concentra nell’area "IoT" (Internet delle cose): gli oggetti sono connessi a Internet così come le persone tramite i loro smartphone e dispositivi indossabili.

Secondo la visione di Jasmy, dal momento che tutti questi dispositivi accumulano dati, l'obiettivo è creare un modo per consentire alle persone di controllare facilmente i propri dati e di essere pagati. In sostanza decidere di rilasciare i propri dati solo alle aziende che sono disposte a pagare per accedervi.

L'idea è quindi costruire una infrastruttura e un ambiente – basato su tecnologia blockchain - che consenta agli utenti di gestire i propri dati personali da soli, proprio come se stessero usando i propri soldi.

Un esempio pratico

Sul sito web del progetto c’è un video che racconta di un viaggiatore che visita l'aeroporto di Osaka, in Giappone, e può facilmente e rapidamente riporre una valigia in un deposito chiuso a chiave perché la borsa ha un proprio sensore che si collega a Internet; il viaggiatore è già pre-autorizzato all'utilizzo dell'area deposito bagagli.

Nel video l’utente afferma di aver trascorso una giornata perfetta e di non aver avuto preoccupazioni grazie all’utilizzo di Jasmy.

Management e momenti chiave della storia di Jasmy

L'azienda, fondata nel 2016 da Kazumasa Sato, può contare su un Team di membri esperti come professionisti di elettronica, meccanica, telecomunicazioni, dispositivi, integrazioni di sistemi e design.

I primi test di progettazione, il proof of concept e la demo erano previsti per aprile 2019.

A maggio 2021, il token Jasmy Coin è stata listata sull’exchange Bittrex e ha iniziato a supportare Trust Wallet e MetaMask.

Nel marzo 2022 Jasmy ha incaricato Kentaro Miura di supportarla nell’espansione nel mercato degli Stati Uniti per promuovere networking e alleanze con aziende leader in settori della tecnologia più innovativa come Web3, AI (intelligenza artificiale) e IoT.

Nell'aprile 2022, Binance, il più grande exchange crypto del mondo, ha collaborato con JasmyCoin per regalare una Tesla Model Y a chi avrebbe scambiato 100.000 o più token Jasmy in un determinato periodo.

DISCLAIMER
Le informazioni del Sito non costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio e non sono volte a promuovere alcuna forma di investimento o commercio, né a promuovere o collocare strumenti finanziari o servizi di investimento o prodotti/servizi bancari/finanziari.

BTCSentinel Telegram

Leggi anche

Parliamo della settimana nel mondo crypto: questa ore 20.00, Segnali Crypto Week 48
Secondo quanto pubblicato da Santiment, le balene Bitcoin (BTC) potrebbero essere tornate ad accumulare
Halving che cos'è e l'impatto sul mercato di Bitcoin: l'halving spiegato in modo semplice
L'halving di Bitcoin si avvicina: secondo Pantera Capital il prezzo potrebbe arrivare a $149.000
Grayscale afferma che fornire la prova delle riserve minaccia la sicurezza dei suoi clienti
Il domino nel mercato crypto causato dal crollo di FTX: giù Bitcoin, Ethereum e altre criptovalute importanti
Wallet Ledger Nano S Plus e Nano X in offerta su Amazon