JPMorgan assume ex dirigente Celsius a capo divisione crypto

25/10/2022 08:45:00

Sommario:

Iovine, già responsabile delle relazioni politiche di Celsius Network, approda in JPMorgan per seguire le politiche di regolamentazione delle criptovalute.

Come riportato dal suo profilo LinkedIn, l'ex dirigente di Celsius Network Aaron Iovine è entrato a far parte di JPMorgan Chase come direttore esecutivo della politica di regolamentazione delle risorse digitali.

Questa nomina è arrivata - ironia della sorte, o forse no - solo pochi giorni dopo che l'amministratore delegato della banca, Jamie Dimon, aveva definito le criptovalute schemi Ponzi fraudolenti e decentralizzati.

Iovine è stato il capo delle relazioni politiche e regolamentari per la piattaforma di prestito di criptovalute Celsius Network che ha dichiarato fallimento, posizione che ha ricoperto per otto mesi fino alla sua partenza a settembre.

Celsius Network dichiara bancarotta

A luglio, come abbiamo già raccontato in alcuni nostri precedenti articoli e puntate di "Segnali Crypto" su nostro canale di YouTube, Celsius Network ha dichiarato bancarotta a seguito del crollo del mercato crypto e perché il valore di asset rischiosi come Bitcoin ha continuato a precipitare a causa dell'inasprimento della politica monetaria. Già a giugno 2022 era stato costretto a bloccare i prelievi dei suoi utenti per mancanza di liquidità.

A maggio, il fallimento di due importanti criptovalute, TerraUSD e Luna - poi diviso in Luna Classic LUNC e Luna 2.0 - che ha causato enormi perdite a moltissimi investitori anche piccoli portando alcuni anche a gesti etremi, ha esercitato maggiore pressione sui mercati delle criptovalute. Inoltre, molte società che detenevano grosse quantità di TerraUSD e Luna si sono trovate con forti problemi di liquidità.

Dopo il fallimento di Celsius si sono diffuse le notizie riguardanti prelievi da parte di altri dirigenti senior di Celsius per oltre $ 17 milioni in criptovalute (prelievi effettuati poco prima del crollo). Alcuni documenti processuali rivelano che Kristine Mashinsky, la moglie dell'ex CEO di Celsius Alexander Mashinsky, avrebbe ritirato oltre $ 2 milioni di CEL il 31 maggio.

L'avversione per le criptovalute da parte di Jamie Dimon, AD della Banca

Dimon è noto per essere un schietto oppositore della criptovaluta e questo sembra contrastare con l'ingresso in azienda di Iovine.

Non più tardi della settimana prima dell'ingresso di Iovine in JP Morgan, al raduno dell'Institute of International Finance, Jamie Dimon aveva ribadito la sua critica alle risorse digitali, sostenendo che i token crittografici mancavano di valore effettivo.

Segnali Crypto: il settimanale che commenta le principali notizie dal mondo delle criptovalute

"Segnali Crypto" su nostro canale di YouTube: ogni settimana commentiamo e analizziamo le principali notizie dal mondo delle criptovalute e raccontiamo perché sono importanti per capire il mercato e la situazione di questo universo.

DISCLAIMER
Le informazioni del Sito non costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio e non sono volte a promuovere alcuna forma di investimento o commercio, né a promuovere o collocare strumenti finanziari o servizi di investimento o prodotti/servizi bancari/finanziari.

BTCSentinel Telegram

Leggi anche

Segnali Crypto Week 46: oggi alle 17.00 sul canale YouTube di BTCSentinel.com
Il prezzo di Polygon MATIC cresce e si prevedono ulteriori rialzi grazie ai sempre maggiori casi d’uso della sua blockchain
Un ex-sviluppatore di Terra raccoglie 15 milioni di dollari e fonda Eclipse basata su Solana
L'ex CEO di Celsius avrebbe prelevato $ 10 mln prima che l'azienda bloccasse i trasferimenti
LUNC Terra Classic: grandi rialzi mentre Binance brucia quasi 6 miliardi di token
Binance implementa il burning sulle commisioni di trading di Terra Classic (LUNC)
Wallet Ledger Nano S Plus e Nano X in offerta su Amazon