Grayscale potrebbe vendere parte del suo Bitcoin Trust

22/12/2022 09:19:00

Sommario:

Grayscale, il gigante degli investimenti in Bitcoin, potrebbe decidere di vendere una parte del suo Bitcoin Trust se il piano ETF non andasse in porto.

Grayscale, gigante della gestione patrimoniale di criptovalute, sta valutando la possibilità di vendere parte del suo capitale agli investitori se il progetto dei fondi negoziati in borsa (ETF) non dovessero andare in porto.

Il Wall Street Journal in un suo rapporto racconta come Grayscale potrebbe decidere di valutare percorsi alternativi per restituire parte del capitale del Grayscale Bitcoin Trust (GBTC) agli azionisti se i piani della società per un ETF sostenuto da BTC dovessero naufragare.

Michael Sonnenshein, amministratore delegato di Grayscale, ha scritto in una lettera inviata agli investitori che tra le opzioni potrebbe esserci "un'offerta pubblica di acquisto fino al 20% delle azioni in circolazione del trust da $ 10,7 miliardi".

Cos’è e come funziona il Grayscale Bitcoin Trust?

Il Grayscale Bitcoin Trust è stato istituito per offrire agli investitori istituzionali un metodo semplice e regolamentato di esposizione a Bitcoin ed è un fondo di investimento gestito da Grayscale Investments che permette agli investitori di investire in Bitcoin (BTC) senza dover effettivamente acquistare e detenere Bitcoin.

Il fondo detiene Bitcoin e emette quote di partecipazione che rappresentano la propria quota di possesso dei Bitcoin detenuti. Gli investitori possono acquistare quote del fondo attraverso una varietà di intermediari autorizzati, come le piattaforme di trading online e le banche.

Il Grayscale Bitcoin Trust è uno dei modi più popolari per gli investitori di acquistare e detenere Bitcoin in modo semplice e conveniente.

A ottobre, Grayscale aveva mosso azioni legali contro la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, sostenendo che la SEC mostrava pregiudizi nei confronti delle offerte per un fondo negoziato in borsa Bitcoin.

Nel suo documento depositato, Grayscale afferma che la posizione della SEC di consentire ETF futures BTC ma non ETF BTC Spot market è incoerente. e che se la SEC può approvare gli ETF sui future su Bitcoin, può anche approvare quelli del mercato spot poiché comportano apparentemente gli stessi rischi.

Di questo abbiamo parlato nel precedente articolo "La SEC conferma la decisione di rifiutare l'ETF spot in Grayscale" in cui spieghiamo anche cos'è un ETF Bitcoin e che differenza c'è tra un ETF Bitcoin Futures e un ETF Bitcoin Spot.

DISCLAIMER
Le informazioni del Sito non costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio e non sono volte a promuovere alcuna forma di investimento o commercio, né a promuovere o collocare strumenti finanziari o servizi di investimento o prodotti/servizi bancari/finanziari.

Migliori guadagni ultime 24h

+29,43%
+28,94%
+26,41%
+19,62%

Valore Top 5 Criptovalute

€ 21.266,00 (-1,44%)
€ 1.509,24 (-1,90%)
€ 302,30 (-1,20%)
€ 0,37 (-0,31%)
€ 0,09 (-2,36%)

Leggi anche

Bitcoin e Ethereum: prezzo in salita e adozione cresciuta del 27% nel 2022
Miners: chi sono, cosa fanno e come estraggono Bitcoin
Bitcoin: si tratta davvero di una bull run? Analizziamo la situazione
Bitcoin, la principale criptovaluta del mercato, sfiora i 19000 dollari
Prospettive per il 2023: Bitcoin, Ethereum, macroeconomia
Wallet criptovalute: quale dovrei scegliere?

Wallet criptovalute: quale dovrei scegliere?

Se la domanda che ti stai facendo e quale sia il miglior wallet criptovalute da scegliere, devi sapere che dipende da cosa devi fare con le tue criptovalute.

Leggi l'articolo completo